DECORAZIONE SU MANUFATTI DIVERSI

La valenza artistica intrinseca nelle decorazioni può esprimersi in innumerevoli forme e sostanze, che la tradizione ha saputo esplorare e valorizzare.

Dalla più ampia definizione di “Decorazione su manufatti diversi” sono stati individuati ed inclusi nel Disciplinare dell’Eccellenza Artigiana i diversi comparti di interesse, sia per quanto riguarda l’utilizzo di materiali, sia dal punto di vista del ciclo lavorativo:

  • intonaci di finitura: intonachino, finto travertino, marmo artificiale, ecc.
  • manufatti decorativi: in cemento e graniglia, in gesso – scagliola, ecc.
  • stucchi e graffiti
  • coloriture
  • decorazioni: in affresco, a secco, in tromp l’oeil, encausto, ecc.
  • tappezzerie murali
  • pavimenti/rivestimenti
  • lavorazioni innovative
  • altri comparti: doratura, decorazione su vetro, ferro, ceramica, tessuto, altri supporti
© Copyright - bottegascuolapiemonte.it